Soluzioni per livellamento ponti e insonorizzazione nelle Costruzioni Navali.

Nelle navi poter utilizzare delle soluzioni a basso spessore è molto importante, gli spazi sono essenziali, aumenta la possibilità di carico.

Ma le soluzioni devono anche essere ignifughe, un incendio a bordo di una nave è una delle peggiori sciagure, e nel contempo devono anche essere insonorizzanti e attenuare le vibrazioni che si trasmettono attraverso le lamiere della nave.

La protezione passiva antincendio nelle navi  prevede la compartimentazione dei ponti che devono essere dotati di specifici requisiti di resistenza al fuoco.

La soluzione da noi realizzata risolve tutti e tre gli aspetti precedentemente citati infatti è a baso spessore, 3 – 4 cm finita, è totalmente ignifuga e riduce la trasmissione delle vibrazioni.

Il cuore della soluzione sono i pannelli di Nobilium Thermalpannel  che associati ad un primer metacrilico - una livellina cementizia da 30 mm a 40 mm – una rete elettrosaldata in acciaio zincato con diametro del ferro 1,5 mm – una pavimentazione di finitura, consentono di ottenere una pavimentazione sottile, leggera, ignifuga e insonorizzante come richiesto dalle normative vigenti.

Nella soluzione l’utilizzo di Nobilium Thermalpanel  permette di ottenere sia un’elevata resistenza al fuoco, sia resistenza a forti compressioni a carico concentrato e sia resistenza al riverbero del rumore.

I test sui materiali  coibenti sono regolati dall’FTP Code 2010 e consistono nel sottoporre un campione (tramite l’utilizzo di un forno) ad una determinata curva di temperatura che simula l’esposizione ad un incendio, monitorandone nel tempo dei parametri prestabiliti.

In base alle prestazioni richieste la nostra soluzione può rispondere alle differenti classi di partizione:
classe A: devono garantire integrità (controllo del passaggio di fiamme e di fumi caldi) e isolamento termico. In relazione al materiale costruttivo dei ponti si potrà ottenere una delle classificazioni A0, A15, A30, A60, nel caso di ponti e paratie in acciaio ed alluminio i limiti dei parametri da monitorare sono prestabiliti, mentre per altri materiali si dovranno valutare i parametri da monitorare e fissarne i limiti.

classe B: devono garantire integrità (controllo del passaggio di fiamme e di fumi caldi) e isolamento termico ma con parametri diversi dalla precedente classe.

I test di simulazione fatti dimostrano che a contatto di fiamma diretta, con temperature che oscillano tra i 1000 °C e I 1200 °C, il pacchetto resiste ben oltre i 60 minuti richiesti dalle normative, non riportando nessuna lesione al pacchetto mantenendo la temperatura superficiale a soli 142 °C.

          

 

Brochure Costruzioni Navali Video - Test comportamento al fuoco.

 

 

 

Lavora con Noi

  • Hai un tua impresa e vorresti iniziare a collaborare con noi?  La nostra azienda  cerca attività come la tua per creare delle persone specializzate nei settori dedicati.  Inizia fin da subito a  collaborare con noi. Le opportunità  sono veramente tante, basta saperle cogliere. Guarda il futuro del tuo lavoro sviluppando le tue potenzialità creative.
  • Sei una rivendita e vorresti diventare un nostro distributore? Contattaci per saperne di più. 
  • Sei una persona che coltiva degli hobby e vorresti  usare le nostre finiture per realizzare il tuo sogno? Iscriviti ai nostri corsi di formazione o contattaci, un nostro addetto ti chiamerà per assisterti nella posa. 

 

  Contattaci